Villino svizzero [Semicerchio 1/2016 LIV]

La terra si trova in una condizione precaria.
Tutti devono nascere; allungano milioni di teste.

In principio la proprietà è privata. È tutto.
Arriva un ufficiale, un fabbro, un medico. Si fa un giudizio civile. Si fa uno straniero. La condizione dello straniero è precaria. Deve dimostrare di avere soldi legittimi.
Agli indigenti, oziosi, vagabondi; a chi esercita la prostituzione o l’elemosina, viene consegnato un foglietto che ordina.
Obbedire al foglio; non obbedire.
Il punto finale è un carcere. Si fa uno stato di grande debolezza.

C’è una continua instabilità della propria posizione personale.
Una cosa stabile è il letto di contenzione e l’individualizzazione dei trattamenti.
Ci sono repressi provvisori, casuali e superiori; ci sono sottoprodotti di classe stabilmente destinati, inferiori.
Ogni malanno di classe si abbatte su delle masse in modo obiettivo: una condizione che ricompone gli atteggiamenti per ciò che si è dentro.
Un metodo per i comportamenti.

[Mariangela Guatteri, estratto da Villino Svizzero. Il testo completo è pubblicato in «Semicerchio» 1/2016 LIV]

54

Poesia sulla pietra
Parole visibili. Momenti della poesia epigrafica dall’Antichità al Novecento di Gianfranco Agosti 3
Un sasso / che distingua le mie dalle infinite ossa … di Valentina Garulli 11
La ‘flagranza dell’enunciazione’ nell’epigrafia monumentale
e nell’immagine pubblica tardoantica di Paolo Liverani 17
Urbis ad ornatum est ‘versificata’ domus.
Le iscrizioni metriche in latino di Roma Capitale di Antonino Nastasi 31
Saggi
Poesia e traduzione nella generazione del ’14: Luzi, Parronchi e Bigongiari di Diego Bertelli 51
Migro ergo micro. Nuovi localismi nella poesia dell’italia multiculturale di Ugo Fracassa 60
Morrissey & Wilde: Quick Wits & Glam Rock di Alex Falzon 76
Inediti
Poesia italiana Mariangela Guatteri 82
Poesia italiana Emiliano Rolle 86
Poesia Femminile sudafricana Maria Paola Guarducci & Francesca Terrenato 87
Poesia greca: Anite di Tegea Chiara Pesaresi 106
Rassegna critica di poesia internazionale 113
Riviste / Journals 145
Pubblicità

Informazioni su mariangela guatteri

Scrittore e artista visivo, insegnante di Yoga e allenatore, è redattore di alcuni siti dedicati alla ricerca letteraria e artistica e co-curatore di una collana di prosa e poesia, oltre che di eventi e iniziative culturali. La sua ricerca indaga e utilizza ‘grammatiche’ dei vari linguaggi indipendentemente dai confini disciplinari entro i quali vengono solitamente recepiti e letti. L’indagine punta alla realtà e tenta di rilevare le modalità e i meccanismi condizionanti, per la mente e l’agire umano, in cui tanto il pensiero quanto il linguaggio sono fortemente implicati. § Tra le varie attività ha ricoperto per diversi anni il ruolo di docente presso la scuola pubblica, di consulente presso il Polo Universitario Reggiano e di imprenditore nell’area Information Technology. Ha pubblicato interventi teorici, riflessioni critiche, prose e poesie in riviste e libri. In ambito didattico ha pubblicato un libro di testo per la scuola superiore. § Nel 2011 ha vinto la XXV edizione del Premio Lorenzo Montano (raccolta inedita). Alcuni suoi testi sono stati tradotti e pubblicati in francese, inglese, serbo, greco e svedese. ☞ Bibliografia completa delle pubblicazioni di Mariangela Guatteri in Academia.edu [https://independent.academia.edu/MariangelaGuatteri/Bibliography]
Questa voce è stata pubblicata in Media e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.