PartesExtraPartes Festival, rassegna di musica sperimentale, scritture e arti visive. A Firenze.

Screenshot 2018-04-10 18.31.441 micro festival, 24 artisti, 7492 parole, 5647 fotogrammi, 258 piccoli rumori,
5 installazioni, 46 immagini

Il 20 Aprile 2018 il Chiasso Perduto – Galleria d’Arte ospiterà la prima edizione di PartesExtraPartes, rassegna di musica sperimentale, scritture e arti visive. Durante la serata il programma offrirà al pubblico progetti e ricerche di alcuni artisti contemporanei volti alla sinergia tra linguaggi artistici, tra materiali sonori, proiezioni video, installazioni, scritture, readings, sonorizzazioni.

Il progetto a cura di Alessandra Greco, Simona Menicocci, Roberto Cagnoli e con la collaborazione del collettivo artisti StudioLab di Firenze, ospita in uno spazio libero ventiquattro tra artisti, videoartisti, scrittori, musicisti e fotografi che propongono in modo diversificato riflessioni sul tempo storico, sul tessuto e sulla tessitura del sistema umano, realizzando una macchina espositiva esperita non per se stessa, ma per gli altri, in cui i dispositivi sonori, lo scavo verticale della scrittura nella materia organica, i cut up linguistici e visivi dello scenario contemporaneo e sociale e delle sue criticità, sono elementi volti essi stessi all’interrogazione di ciò che ci circonda, spostando le consuete modalità di sguardo, di comprensione e di attenzione, verso nuove proposte di immaginazione e codifica critica del contesto attuale.

Informazioni dettagliate nel Booklet
Il Flayer del Festival
Evento su Facebook

Programma

(dalle ore 18.00 alle 22.00)

Reading e performance

(a cura di Alessandra Greco)

  • now! (avant jazz)
  • Alessandra Greco + now! (reading)
  • Fabio Teti (performance)
  • Simona Menicocci + Luca Venitucci (reading)
  • Nicco Furri (performance)
  • Erika Giansanti (viola e elettroniche)

Opere/installazioni

(a cura del collettivo artisti studiolab – firenze)

  • Takako Ishii
  • Marco Zamburru
  • Leonardo Magnani
  • Sebastiano Benegiamo
  • Emiliano Renzini
  • Jacopo Rachlik
  • Andrea Amorusi

Video

(a cura di simona menicocci)

  • Alessandra Cava & Salvatore Insana
  • Pietro D’Agostino
  • Marco G. Ferrari
  • Nicco Furri
  • Alessandra Greco
  • Mariangela Guatteri
  • Andrea Leonessa
  • Luca Matti
  • Simona Menicocci
  • Luca Rizzatello
  • Silvia Tripodi

 

Annunci

Informazioni su mariangela guatteri

§ Insegnante di Yoga e allenatore, scrittore e artista visivo, è redattore di alcuni siti dedicati alla ricerca letteraria e artistica e co-curatore di una collana di prosa e poesia, oltre che di eventi e iniziative culturali. § La sua ricerca - che abbraccia arte, poesia e yoga - indaga e utilizza ‘grammatiche’ dei vari linguaggi indipendentemente dai confini disciplinari entro i quali vengono solitamente recepiti e letti. L’indagine punta alla realtà e tenta di rilevare le modalità e i meccanismi condizionanti, per la mente e l’agire umano, in cui tanto il pensiero quanto il linguaggio sono fortemente implicati. § Tra le varie attività ha ricoperto per diversi anni il ruolo di docente presso la scuola pubblica, di consulente presso il Polo Universitario Reggiano e di imprenditore nell’area Information Technology. Ha pubblicato interventi teorici, riflessioni critiche, prose e poesie in riviste e libri. In ambito didattico ha pubblicato un libro di testo per la scuola superiore. § Nel 2011 ha vinto la XXV edizione del Premio Lorenzo Montano (raccolta inedita). Alcuni suoi testi sono stati tradotti e pubblicati in francese, inglese, serbo, greco e svedese. § Pratica Haṭhayoga dagli anni Novanta e si è formata per quasi un ventennio seguendo i corsi di Rosanna Mainini dalla quale ha appreso gli allineamenti e l'utilizzo degli attrezzi del Metodo Pariṇāma ® — ideato da Bruno Baleotti —, e le tecniche di base del Prāṇāyāma (tecniche respiratorie) seguendo un suo corso specifico. § Dal 2014 segue i seminari e gli stage di formazione condotti da Marc Beuvain col quale continua lo studio dello yoga in incontri di approfondimento teorici ed esperienziali. Con Marc Beuvain si è formata in Cikitsā krama (Yoga terapia), ha approfondito gli aspetti che riguardano la salute olistica e l'indipendenza individuale nell'ambito della salute, il Prāṇāyāma, lo Yoga Integrale e , in un seminario di studio, la conoscenza degli Yogasūtra di Patañjali. § Cura il sito RealHead.yoga – con Nicola Florini e Riccardo Gallesi – dove pubblica articoli, video e documentazioni di pratiche e seminari. § Attualmente, presso lo Studio Yoga Saṃgha di Reggio Emilia, tiene il corso di gruppo Tecniche di liberazione (aṣṭāṅga-yoga) – che contempla anche lezioni focalizzate su Āsana, Prāṇāyāma e Dhyāna (Posizioni, Respirazione e pratiche meditative). Conduce seminari e workshop di approfondimento e incontra individualmente chi ha particolari esigenze di allenamento o di salute, chi desidera spunti didattici e metodologici relativamente al proprio insegnamento, e chi vuole mettere a punto la pratica personale. ☞ Bibliografia completa delle pubblicazioni di Mariangela Guatteri in Academia.edu [https://independent.academia.edu/MariangelaGuatteri/Bibliography]
Questa voce è stata pubblicata in 2018, Eventi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.